Occhiali da Vista Guess GU 2646 052 aUJ8irX

SKU84722189
Occhiali da Vista Guess GU 2646 052 aUJ8irX
Occhiali da Vista Guess GU 2646 052
17 settembre 2013 / Pubblicato in: La legge italiana / BOZEVON Donna Moda Classico Montatura Occhiali da Vista Occhiali con Lenti Trasparenti Occhio di gatto Festa Occhiali Verde X2Gonz
/ Primo piano
21 commenti

Finalmente i requisiti Occhiali da Vista Bob Sdrunk Dakota 14/17 s37vXvRSW
. Dico finalmente in quanto è dal giugno 2010 che giravano nei cassetti dei ministeri, e che con alcuni amici abbiamo dovuto cercarli in stile Indiana Jones e spiegarli ai vari ministri che si sono susseguiti: Brunetta, Profumo, Carrozza. La pubblicazione di questi requisiti il 16 settembre 2013, relativi al Occhiali da Vista Diesel DL5269 002 qJMhf
, è un completamento normativo al decreto legge 179/2012 per garantire il principio fondamentale di accessibilità totale a tutti i cittadini di informazioni e servizi erogati dalla pubblica amministrazione e da tutti coloro che percepiscono fondi pubblici per lo sviluppo di servizi basati su tecnologie internet.

Per migliorefruibilità, ho riportato il testo dell’allegato A del DM 20 marzo 2013in formato PDF .

Acosa si applicano i nuovi requisiti?

Citando la premessa del decreto, è lampante che l’ambito di applicazione dei nuovi requisiti, indipendenti dalla tecnologia utilizzata per lo sviluppo, ricadono in settori anche differenti dalla pubblicazione di siti Web.

I requisiti tecnici si applicano a tutti i casi in cui i soggetti di cui all’articolo 3, comma 1, della l. n. 4/2004 forniscono informazioni o servizi su reti internet , intranet o extranet , su supporti informatici removibili (quali ad esempio CD-ROM, DVD) che possono essere utilizzati anche in stazioni di lavoro non collegate ad una rete telematica.

Le informazioni ed i servizi erogati possono essere resi fruibili mediante:

In questo periodo si parla molto di problematiche di accessibilità dei contenuti formativi (comunemente definiti libri di testo digitali o ebook).Con questi requisiti si possono realizzare materiali didattici e formativi accessibili a tutti. In particolar modo, se chi produce materiale didattico-formativo ottiene contributi pubblici per lo sviluppo, è soggetto all’applicazione di tale normativa e deve pertanto garantire a chiunque la fruibilità della versione digitale che deve essere sviluppata con tecnologie compatibili con l’accessibilità.

Tecnicamente si passa da 22 a 12 requisiti, con riduzione numerica che non corrisponde ad una riduzione delle attività sia per gli sviluppatori, sia per chi deve verificare i requisiti. Innanzitutto, per qualsiasi dubbio interpretativo dei requisiti, è sempre riportato il riferimento delle WCAG 2.0 che il decreto ha “sposato” per il livello “AA”.

Come si è già avuto modo di dire in altre occasioni, il decreto recepisce le linee guida e i criteri di successo delle WCAG 2.0 (definiti nel DM 20 marzo 2013 rispettivamente come “Requisiti” e “Punti di controllo”). All’interno delle WCAG 2.0 sono contenuti documenti non normativi relativi alle tecniche di applicazione (sufficienti e consigliate) che vanno utilizzate come riferimento ma che non sono normativamente riferibili per raggiungere la conformità ai requisiti, in quanto dipendenti dalla tecnologia utilizzata e in costante aggiornamento.

Osserva lo psicoanalista Massimo Recalcati sul suo ultimo libro “Il complesso di Telemaco” che “l’eredità è un movimento singolare e non una acquisizione che avviene per diritto e vuol dire ricevere non tanti beni ma una visione del futuro”, da reinterpretare e attualizzare allo Spirito del tempo. I diseredati – coloro che non ereditano – sono infatti “caratterizzati non da povertà, ma da ‘assenza di futuro’”, da incapacità di costruirselo. Forse bisogna ascoltare maggiormente i bisogni dei giovani, e non limitarsi a lanciare progetti dove gli adulti si occupano dei giovani e pre-figurano il “giusto” futuro per loro. Questo rischio è sempre in agguato, anche quando noi adulti abbiamo le migliori intenzioni. Una recente iniziativa sul gap crescente fra educazione e mondo del lavoro sottotitolava l’evento con il seguente slogan: “Diamo futuro alle nuove generazioni”. Non sarebbe stato meglio, forse, dire: “ Non impediamo che le nuove generazioni si costruiscano il loro futuro “?

“Il complesso di Telemaco” Non impediamo che le nuove generazioni si costruiscano il loro futuro

Uno degli aspetti più importanti per un’azienda che nasce è il “ primo fatturato ”, che dimostra che l’azienda non ha solo un progetto ma un prodotto o servizio che qualcuno ha già ritenuto utile ed è stato disposto a comprare. E quindi la mano pubblica – come oltretutto ci suggeriscono le recenti indicazioni comunitarie – potrebbe contribuire meno a finanziamenti a fondo perduto per la costituzione dell’impresa e più a comprare prodotti e servizi innovativi, schermando anche queste giovani imprese dalla scure omologante del “minimo ribasso”. E quindi meno seed e più Pre-commercial Public Procurement.

primo fatturato E quindi meno seed e più Pre-commercial Public Procurement.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento?

Segui
This opera is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0 Unported License .
Play Video
Unmute
Current Time 0:00
Duration Time 0:00
Loaded : 0%
Progress : 0%
Stream Type LIVE
Remaining Time -0:00
Share
1
Audio Track
Fullscreen

This is a modal window.

: MEDIA_ERR_SRC_NOT_SUPPORTED
No compatible source was found for this media.
Close Modal Dialog
Captions Settings Dialog
Beginning of dialog window. Escape will cancel and close the window.
guarda su CNLive
Torna al video originale
Close Modal Dialog

This is a modal window. This modal can be closed by pressing the Escape key or activating the close button.

CONTATTI

Chiamaci al: +39 02 47 92 12 51
Scrivici via Email: informazione.it@tenniswarehouse-europe.com

Partner

CHI SIAMO

ORARI

ORARI NEGOZIO FISICO

Chiuso il Lunedì

Dal Martedì al Venerdì 09:30 - 12:30, 13:30 - 18:00

Sabato 09:00 - 14:00

ORARIO TELEFONI

Dal Lunedì al Venerdì 09:00 - 12:30, 13:30 - 18:00

Sabato 09:00 - 14:00

(Italiano, Inglese, Spagnolo, Francese e Tedesco)

RESTA CONNESSO

Facebook Occhiali da Vista Tom Ford FT5493 020 20ZnVJ
YouTube Instagram

REGISTRATI E RISPARMIA

Iscriviti alla nostra mailing list: Occhiali da Vista Ray Ban RX 6420 2861 bcbK2U

Copyright © Tennis Warehouse Europe. Tutti i diritti riservati.

VISITA I NOSTRI NEGOZI SPORTS WAREHOUSE Tennis Warehouse Occhiali da Vista Oakley Surface plate OX 5132 513202 GrEABe0aMD
Running Warehouse Running Warehouse Europe Running Warehouse Australia Skate Warehouse Occhiali da Vista Superdry SDO JADEN 108 Knc2QhIS3E
Inline Warehouse Occhiali da Vista Calvin Klein CK5464 001 bH2sXs
Derby Warehouse Art's Cyclery Occhiali da Vista Oakley Lizard OX 5113 511304 sQg8xTZqh
Riding Warehouse Total Pickleball